• Ci occupiamo di case, ma sopratutto di persone.

9.00 a 19.30

Lunedì al Sabato

Via Aldo Moro 24

San Mariano, Corciano (PG)

0755181218

tecnoimmobiliare7@gmail.com

Confronta gli annunci

CAPARRA CONFIRMATORIA E PENITENZIALE

 

Quando si decide di presentare una proposta scritta per l’acquisto di un immobile si versa una somma a titolo di caparra.

La caparra è molto importante per tutelare entrambi le parti (Parte acquirente e Parte venditrice) e le due forme più utilizzate sono la caparra confirmatoria e la caparra penitenziale.

Di norma, perchè più tutelante quella più usata è la caparra confirmatoria che viene versata dalla Parte acquirente alla Parte venditrice al momento della firma della proposta d’acquisto o del Contratto preliminare di compravendita (compromesso).

Questo tipo di caparra è disciplinato dall’art. 1385 del Codice Civile dal quale si evince che a seconda di quale sia la parte inadenpiente si hanno 2 possibilità.1) se la parte che ha versato la caparra è inadempiente, l’altra parte può recedere dal contratto e trattenere la caparra versata.
2) se, invece è inadempiente la parte che ha ricevuto la caparra, l’altra parte può recedere dal contratto e chiedere il doppio dell’importo versato a titolo di caparra confirmatoria.
Ma non finisce qui, perchè in entrambi i casi la parte interessata può chiedere l’esecuzione forzata del contratto o il risarcimento per gli eventuali danni (ad esempio, il venditore si è già impegnato per l’acquisto di un altro immobile).

La caparra penitenziale, regolata dall’art. 1386 del Codice Civile prevede che le parti possano sciogliere il contratto pagando un corrispettivo determinato per il recesso. In questo caso la parte inadempiente non può richiedere l’esecuzione forzata del contratto ne il risarcimento del danno causato. Se la parte inadempiente è il venditore deve versare alla controparte il doppio della caparra incassata, se è inadempiente l’acquirente perde la caparra versata.

Antonella Carotenut   o    tel 075 5181218

img

Tecnoimmobiliare

Post correlati

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI

CONFORMITÀ DEGLI IMPIANTI Per quali impianti è richiesta? Nell’art 1 del DM 37/08...

Continua a leggere
di Tecnoimmobiliare

ACQUISTO SICURO: LA TRASCRIZIONE DEL PRELIMINARE

Cos'è la trascrizione del preliminare? L’obbligo giuridico che nasce dalla firma del...

Continua a leggere
di Tecnoimmobiliare

Si può vendere casa senza certificato di agibilità?

Il certificato di agibilità è uno dei documenti più importanti per la vendita di una casa ma...

Continua a leggere
di Tecnoimmobiliare

Partecipa alla discussione