• Ci occupiamo di case, ma sopratutto di persone.

9.00 a 19.30

Lunedì al Sabato

Via Aldo Moro 24

San Mariano, Corciano (PG)

0755181218

tecnoimmobiliare7@gmail.com

Confronta gli annunci

INQUILINO MOROSO: LEGITTIMO STACCARE LE UTENZE E CAMBIARE LA SERRATURA?

Anche se l’inquilino non sta provvedendo al pagamento del canone di locazione e alle spese delle utenze, il proprietario della casa non può disdettare il contratto per la fornitura di energia e dell’acqua o peggio sostituire la serratura, ma deve agire con l’azione di sfratto per morosità.

La Cassazione, in un caso simile, ha avuto modo di puntualizzare ( sent. n. 41675 del 28/05/2012) che l’estinzione dei contratti di somministrazione delle forniture di energia e di acqua, relative all’appartamento affittato, integra il reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni ( art. 392 cod. pen.), in quanto impedisce l’utilizzazione dell’immobile a cui si riferiscono le utenze (gas metano, energia elettrica, acqua) 


Dunque commette un reato il proprietario dell’immobile che, una volta scaduto il contratto di locazione, di fronte all’inottemperanza del conduttore dell’obbligo di rilascio, anziché ricorrere al giudice con l’azione di sfratto, si fa ragione da sé, sostituendo la serratura della porta di accesso e apponendovi un lucchetto. 


Articolo visto su: http://www.laleggepertutti.it/31197_inquilini-morosi-legittimo-cambiare-serratura-e-staccare-la-luce

img

Tecnoimmobiliare

Post correlati

LE DETRAZIONI FISCALI PER L’AFFITTO

  Nel modello  730 per il 2018 è possibile detrarre le spese sostenute per l'affitto...

Continua a leggere
di Tecnoimmobiliare

AFFITTO: SE L’INQUILINO CONTINUA A PAGARE DOPO LA DISDETTA, RISCHI??

Domanda: "Che succede se dopo la disdetta l'inquilino non lascia l'immobile e continua a pagare?...

Continua a leggere
di Tecnoimmobiliare

AFFITTI IN NERO: NULLI I CONTRATTI VERBALI E I CANONI MAGGIORATI

Le sezioni unite della Corte di Cassazione sull'annosa questione degli affitti in nero, tramite...

Continua a leggere
di Tecnoimmobiliare

Partecipa alla discussione